Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cultura’

Dal 14 al 18 settembre si svolgerà a Sermide Vivere il Po – festa del paesaggio fluviale, manifestazione incentrata sulla conoscenza e sullla valorizzazione di quella componente naturale e culturale che più di tutte ci caratterizza: il fiume Po ed il suo paesaggio.

Alla Luce del Sole supporterà l’amministrazione comunale nella promozione di quest’evento attraverso l’organizzazione di una mostra fotografica diffusa, dedicata al grande fiume ed al suo rapporto con i sermidesi.

Nei prossimi giorni, a tutti i negozianti di Sermide e delle frazioni saranno consegnate, ad opera di volontari di Alla Luce del Sole, locandine informative e alcune fotografie rappresentanti il Po ed il suo ambiente, raccolte grazie al supporto di simpatizzanti e fotoamatori del nostro territorio. Ad ogni negoziante verrà chiesto di esporle in vetrina o all’interno del proprio esercizio, ambientandole in un contesto originale, in grado di valorizzarle. Le fotografie, visibili per la durata della manifestazione Vivere il Po, oltre a promuovere le iniziative in programma, potranno rappresentare un’occasione in più per visitare le botteghe e i negozi del paese e per ammirare aspetti inediti del nostro paesaggio.

Al termine dei cinque giorni della manifestazione, una gruppo di osservatori di Alla Luce del Sole consegnerà un piccolo riconoscimento al titolare dell’esercizio con l’allestimento ritenuto più suggestivo.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato sul nostro blog l’elenco dettagliato degli esercizi che contribuiranno alla nostra iniziativa.

Per scaricare il pieghevole relativo alla manifestazione Vivere il Po – festa del paesaggio fluviale,
FAI CLIC QUI

Read Full Post »

Le elezioni comunali sono alle spalle ed il gruppo di amministratori, guidato dal sindaco Paolo Calzolari, sta ormai lavorando a pieno regime.

Alla Luce del Sole, tuttavia, non è nato come un progetto finalizzato esclusivamente alla competizione elettorale. Lo abbiamo ribadito spesso: ci proponiamo un modo nuovo e coinvolgente di agire in qualità di ‘società civile’, perché si torni a comunicare fra cittadini e a fare di Sermide un luogo attrattivo. Il nostro obiettivo è dunque, agendo in piena autonomia, coinvolgere la cittadinanza per riscoprire il nostro paese e renderlo sempre più degno di essere vissuto, abitato e visitato.

In questa direzione stiamo organizzando un evento: una giornata che avrà come cornice un luogo di grande importanza per tutti noi: via Indipendenza. L’iniziativa si chiamerà La Sermide che piace e si svolgerà il 17 di giugno. Per una domenica via Indipendenza tornerà ad essere una strada viva, animata da una mostra di materiali fotografici (e non) e dalla presenza di relatori d’eccezione, di intrattenitori che costruiranno piccoli momenti di scambio, informazione, condivisione.

Per dare vita a questa giornata abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Stiamo raccogliendo fotografie, e/o brevi testimonianze scritte che siano in grado di ‘illustrare’ un luogo o un momento di Sermide capaci di trasmettere il piacere di vivere qui. Uno spazio amato, un’ora del giorno, una festa del passato, un incontro, la Sermide della natura, del Po, dei giardini, degli animali, dello sport, delle persone di ogni età…

Chiunque voglia collaborare ed inviarci il suo materiale, preferibilmente già stampato, senza alcun obbligo di firmarlo (è possibile anche rimanere anonimi o usare uno pseudonimo), può fare riferimento alle seguenti attività: profumeria Bozzini (via Indipendenza), studio fotografico Travaini (via Indipendenza 1), edicola Bocchi (piazza Cattedrale), oppure alla nostra e-mail sermideallalucedelsole@gmail.com, entro e non oltre il 10 giugno.

Ogni materiale sarà riconsegnato alla fine della manifestazione.

La Sermide che piace vuole essere un’occasione per mettere in luce quanto di bello esiste a Sermide attraverso le immagini e le parole dei suoi abitanti e dei suoi ospiti: per imparare a vedere, amare e valorizzare il nostro paese. Un’occasione importante, che – per essere colta pienamente – non può fare a meno di quanti siano disponibili ad essere coinvolti. Abbiamo un grande bisogno di tornare a fare cose insieme. E, come non ci stancheremo mai di ripetere, il contributo di ognuno è ricchezza per tutti.

Read Full Post »

Amministrare

Siamo arrivati all’ultimo appuntamento con le parole-chiave di Sapere di potere. La definizione che pubblichiamo oggi è molto importante: proprio per questo vorrebbe essere omnicomprensiva di tutto quanto abbiamo detto fino ad ora. Speriamo che questi spunti siano stati interessanti, e possano risultare utili al fine di uno scambio sereno e fruttuoso!

Amministrare è costruire e gestire con responsabilità e insieme ai cittadini, il bene comune, che abbraccia valori quali l’ambiente, la cultura, la qualità della vita, lo sviluppo sostenibile di un territorio, il lavoro…

Amministrare significa dunque prendersi cura:

– sia della comunità, interpretando i suoi bisogni, rispettando la sua identità collettiva, ricercando itinerari di crescita e di formazione;

– sia del territorio, da salvaguardare e da valorizzare in una prospettiva che sia di ampio respiro inter-territoriale.

Un’amministrazione procede sulla strada della costruzione e della cura del bene comune se predispone un processo continuo di inclusione dei cittadini nelle scelte e nelle decisioni. E’ un percorso che deve stimolare la cittadinanza ad essere attiva, creando costantemente occasioni di partecipazione, che consentano ai cittadini di mettere in rete saperi e competenze, idee e risorse umane, per fare ciascuno la propria parte. E’ in questo scambio che una comunità si fa educante ed un’amministrazione si apre al cambiamento.

Read Full Post »

Formazione

Formazione significa dare alle conoscenze una forma che permetta di concatenarle, favorirne la crescita, la condivisione e la spendibilità: impedendo che i saperi rimangano inerti, fa da impulso per il reale cambiamentoUn progetto politico-amministrativo, intercettando bisogni e risorse umane del territorio, deve essere in grado sia di mettere in rete conoscenze e competenze, sia di sviluppare e valorizzare le professionalità, attraverso percorsi di formazione continui e strutturati.

 

Cultura

La parola ‘cultura’ nasce dal verbo latino ‘colere’, cioè coltivare: significa, quindi, far crescere le conoscenze, aver cura delle tradizioni, dare spazio alla diversità delle esperienze. Non è un sapere teorico riservato a pochi, ma è circolazione di idee, che costruisce la padronanza della realtà. Deve arrivare a tutti, libera, condivisa e priva di barriere. Per questo ha bisogno di trovare in un’Amministrazione il suo motore propulsivo, un motore che sia in grado di moltiplicare spazi ed occasioni di cultura, a partire da un luogo fondamentale: la scuola.

“La cultura è vita e la vita è bella.” (Roberto Benigni)

 

Read Full Post »

Siamo un gruppo di sermidesi che da qualche mese stanno intrecciando le loro storie e le loro idee per costruire qualcosa di nuovo.         
Siamo un gruppo politico. Non abbiamo paura di pronunciare questa parola, perché il nostro scopo è quello di restituire, in questi tempi di crisi, dignità e sostanza alla politica. Proveniamo da diverse realtà partitiche, oppure ne siamo totalmente estranei, mentre altri di noi sono alla prima esperienza politica. Non siamo insomma l’espressione di partiti, ma ci proponiamo di lanciare un progetto incentrato sulla cura del bene comune, da costruire insieme alla cittadinanza.
Vogliamo immaginare una Sermide solidale e inclusiva, che abbia cura del proprio territorio, che investa sullo sviluppo sostenibile, che si impegni per una cultura attiva, creativa, viva, libera e accessibile.

“Alla luce del sole” si presenterà alle prossime elezioni amministrative con una sua lista, perché considera l’amministrare uno degli strumenti per tradurre questi valori e questo sentire in un agire concreto. La nostra proposta, tuttavia, vuole essere molto più ampia: vogliamo che il gruppo rimanga uno spazio aperto di partecipazione, di elaborazione politica e culturale anche oltre le elezioni.   
Chiunque abbia curiosità di conoscerci, o incontrarci, o senta di volerci affiancare in questo percorso, è il benvenuto. E’ possibile contattarci qui o all’indirizzo e-mail: sermideallalucedelsole@gmail.com.

Read Full Post »