Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘evento’

Le fiabe sono preziose. Troppo spesso, nella nostra tecnologizzata società, tendiamo a considerarle elementi ormai estranei, appartenenti a un’epoca tramontata, che fatica a trovare spazi nella civiltà del computer. Dimentichiamo così la loro capacità di attraversare popoli, epoche e culture e di guidarci, quando siamo bambini, a masticare la vita senza smarrirci, a coltivare la propensione fantastica, e a rileggere, quando siamo adulti, la traccia infantile che è in noi, la persistenza dei valori dell’immaginario.

L’Amministrazione Comunale di Sermide, la Biblioteca Comunale e la Pro-Loco, con la collaborazione di uno svariato numero di associazioni sermidesi e di singoli cittadini, pensano che nella primavera del 2013 ci possa ancora essere spazio per la fiaba, assieme all’attenzione per il mondo bambino.
Uno spazio metaforico, ma anche vivibile e materiale.
E quali luoghi, allora, sono più adatti dei giardini per ospitare la narrazione delle fiabe?
Piccoli o grandi, rigogliosi o ammantati di compunta sobrietà, i giardini sono gli spazi in cui la natura incontra la cura dell’uomo, per creare bellezza: per un pomeriggio, diventeranno a Sermide gli angoli dove riprodurre l’incanto del racconto fiabesco.

È con questo spirito, e grazie alla generosità dei proprietari di giardini sermidesi, del Gruppo di ‘Narratori per caso’ della Biblioteca e di altri Lettori Volontari, che nasce Giardininfiaba, una giornata di festa dedicata alle fiabe, all’infanzia e alla natura.
Tanti volontari, disseminati nei vari giardini del centro storico e dintorni, leggeranno fiabe provenienti da tutto il mondo, scelte pensando a diverse età.
Si partirà dalla Piazza e si raggiungeranno i giardini (indicati nella mappa) o con l’aiuto di un ‘Girabus’ o in bicicletta o a piedi.
Sarà l’occasione per dare valore ai tanti scrigni verdi che custodiscono la bellezza segreta del nostro paese, non sempre accessibile nella vita di tutti i giorni.

L’appuntamento è per domenica 19 maggio, a partire dalle ore 16.00, in piazza Garibaldi, dove attività dedicate ai piccoli e non, mostre, travestimenti, l’animazione del Gruppo Antares, il rinfresco e lo spettacolo finale, ci accompagneranno in un’avventura nuova, attraverso il centro storico del nostro paese.

Un pomeriggio insieme, per rendere Sermide una piccola festosa capitale del gioco del raccontare, almeno per un giorno.

Tutti, ma proprio tutti, sono invitati.

Per ulteriori informazioni:
giardininfiaba@gmail.com

(articolo apparso su Sermidiana – maggio 2013)

mappa_giardininfiaba

Scarica in formato .pdf il pieghevole con tutte le informazioni relative all’evento, gli orari, la mappa, i gruppi partecipanti e le attività in piazza

L’iniziativa è realizzata grazie alla generosa disponibilità dei proprietari dei giardini e alla collaborazione organizzativa di Ai Confini, Alla Luce del Sole, Antares, Auser, Avis, Avulss, Associazione Commercianti “La Fenice”, Farmacia Fajoni, gli esercenti tutti, i gruppi sportivi di Sermide, il gruppo ‘900, il gruppo “Narratori per caso”, Il Ponte, l’Istituto Comprensivo di Sermide e la sua dirigente, Lidl, rappresentanti delle Contrade, Sermidiana.

Read Full Post »

Vent’anni fa ci lasciava Gino Antonioli,
grande fotografo sermidese.

Noi di Alla Luce del Sole non amiamo trasformare le persone in icone,
ma crediamo che il modo migliore per ricordarle sia farle rivivere
attraverso le loro passioni più care.

Per questo vogliamo ricordare Gino con una serata a lui dedicata
in compagnia di Flavio Pèttene, amico e allievo.

Venerdì 26 aprile 2013, alle ore 21.00,
presso il Centro di Educazione Ambientale (Ex-Teleferica) in via Argine Po.

Siamo tutti invitati!

pettene

Scarica il volantino in formato .pdf

Read Full Post »

Durante la manifestazione Vivere il Po – festa del paesaggio fluviale avevamo chiesto agli esercenti di Sermide e delle frazioni di ospitare nei loro negozi e nelle loro botteghe delle fotografie, raccolte grazie ad amici e fotoamatori sermidesi, con a tema il Po ed il suo paesaggio, e di costruirvi attorno un allestimento a tema così da pubblicizzare la manifestazione in svolgimento e al contempo creare qualcosa di bello (e diffuso) in paese.

Durante i cinque giorni della manifestazione, alcuni osservatori del nostro gruppo hanno girato fra i vari negozi partecipanti per stabilire quale fosse l’allestimento, a loro parere, più riuscito. Al termine di un lungo dibattito, in cui abbiamo avuto l’occasione di apprezzare molte composizioni gradevoli e d’effetto, abbiamo scelto di incoronare l’allestimento costruito da Cose così, negozio di abbigliamento in via Roma 1, per l’armonia grafica dell’insieme e per l’azzeccato richiamo, anche grazie ad elementi materiali, al tema della fotografia scelta.

Sabato mattina è stato consegnato alla titolare dell’esercizio un bel bouquet di fiori ed il libro-catalogo della mostra fotografica I mestieri del Po esposta in bonifica durante i giorni della manifestazione.

Al termine di questa bella esperienza vogliamo ringraziare tutti i commercianti di Sermide e delle frazioni, che si sono impegnati in prima persona e con entusiasmo per la buona riuscita di questo piccolo evento, e tutti i fotoamatori che a titolo gratuito ci hanno prestato le loro fotografie per organizzare la mostra.

GRAZIE A TUTTI!

 

 

Alcune immagini dell’allestimento vincente.

Read Full Post »

Pubblichiamo di seguito l’elenco completo dei negozi e dei locali di Sermide e frazioni che hanno deciso di darci una mano e che dal 14 al 18 settembre ospiteranno la mostra fotografica diffusa organizzata per promuovere la manifestazione Vivere il Po – festa del paesaggio fluviale.

(per maggiori informazioni, fai clic qui)

Albergo Centrale – via Indipendenza 70
AZ Calzature – via Indipendenza 64
Bar Bonini – via Milazzo 114, Santa Croce di Sermide
Bar Damavia Berzuini 8
Bar Evergreenvia Indipendenza 84
Bar Spuntin – via Eugenio Curiel 18
Blu Bay viaggi – via Goffredo Mameli 6
Caffé Al Ponte – via Silvio Pellico 13, Moglia di Sermide
Cartoliberia L’Idea – via Indipendenza 78
Cartolibreria Milleidee – via Volta 110, Moglia di Sermide
Cavicchioli – elettroforniture elettrodomestici e tvc – via Indipendenza 74
Circolo Arci Chinaski – via Fratelli Bandiera 8
Circolo Sociale Auser – via Palmiro Togliatti 1
Confezioni L.J. – via Indipendenza 55
Crazy – via Indipendenza 59
Cose Così – via Roma 1
Edicola Bocchi Roberta – piazza Cattedrale
Edicola Zaghi Carla – piazza Garibaldi
Emporio Emmeci – via Alighieri 9
Erboristeria Verdi Rimedi – via Cavicchini 19
Fabbri Sport – via Curiel 27
Farmacia Accorsi – via Milazzo 121, Santa Croce di Sermide
Farmacia Fajoni – via Cavicchini 7
Farmacia SS Pietro e Paolo – Via Nazario Sauro 12
Ferramenta Rossi – via Indipendenza 82
Fiori di Elena – via Volta 100, Moglia di Sermide
Forno Zerbini – punto vendita in Via Cavicchini 4
Fotostudio Travaini – via Indipendenza 2
Gastronomia l’Angolo dei Sapori – via G. Mameli 5
Gastronomia sermidese – via 29 luglio 37
Gobatti Valerio, vendita cicli e motocicli – via Indipendenza 71
Il Piccolo Lord – via 29 luglio 9
Jimmi Bar – via 29 luglio 54
Joy Bar – via 29 luglio
La Bottega Sotto Casa – via Berzuini 11
La Pasticceria di Bianchi Franco – via Alessandro Volta 62bis, Moglia di Sermide
Lavanderia Ai Tigli – via Enrico De Nicola 28
M61 Casa Regalo Design – via Indipendenza 92
Macelleria Benedusi Isarco – via 29 luglio 51
Minimo Storico – viale Rinascita 46
Movida Fashion Caffé – via Argine Po (chiosco Marinella)
Next Fashion Store – via Giovanni Amendola 27
Orologeria Oreficieria Covizzi Nicola – via Indipendenza 37
Ortofrutta Il Faro – via Roma 5
Ottica Arcobaleno – via Goffredo Mameli 45
Ottica Lazzarini – via Roma 32
Pasticceria Dalla Fiore – via Indipendenza 6
Poggio Sport – via Indipendenza 1
Profumeria Bozzini – via Indipendenza 36
Romana Merceria – via De Amicis 16, Moglia di Sermide
Sermidiana – via Indipendenza 63
Stireria Malagò Luciana – via Indipendenza 96
Tabaccheria Preti Maria – via Cavicchini 1
The Passion Art – via Cavicchini 2
Tipografia e cartolibreria Luppi – via Argine Po, 96
Trattoria Cavallucci – via 29 luglio 29

Read Full Post »

Dopo il primo, partecipato incontro pubblico del 5 luglio, dedicato agli aspetti tecnici e normativi dell’emergenza sisma, l’Amministrazione Comunale ha organizzato una seconda serata dedicata al terremoto. Questa volta verranno affrontati gli aspetti psicologici e sociali del sisma e le conseguenze che un fenomeno di questo tipo può avere nella nostra mente e nel nostro modo di vivere il quotidiano.

La serata si svolgerà giovedì 12 luglio, alle ore 21.00, sotto la tensostruttura di p.zza Gonzaga. Potete scaricare il volantino dell’evento cliccando qui.

Read Full Post »

L’Amministrazione Comunale di Sermide ha organizzato un incontro pubblico per questa sera, giovedì 5 luglio alle ore 21.00, presso la tensostruttura in piazzetta Gonzaga dedicato agli eventi sismici che hanno coinvolto la nostra zona fra il 20 e il 29 maggio. Sarà l’occasione per ricevere delucidazioni tecniche sugli effetti del sisma e sui cambiamenti che sarà necessario affrontare dal punto di vista normativo.

Clicca qui

per scaricare il volantino dell’evento con il programma completo.

Read Full Post »

Mai più di ora, in periodo di crisi economica e disastri ambientali, si rende necessaria una iniziativa come La Sermide che piace.

Pubblichiamo quindi in questo blog un breve riassunto in formato .pdf che possa aiutare chiunque sia disposto a partecipare e ad inviarci una foto o una testimonianza scritta per la manifestazione.

Potete scaricarla cliccando qui, oppure nella pagina appositamente creata in questo blog.

Read Full Post »

Le elezioni comunali sono alle spalle ed il gruppo di amministratori, guidato dal sindaco Paolo Calzolari, sta ormai lavorando a pieno regime.

Alla Luce del Sole, tuttavia, non è nato come un progetto finalizzato esclusivamente alla competizione elettorale. Lo abbiamo ribadito spesso: ci proponiamo un modo nuovo e coinvolgente di agire in qualità di ‘società civile’, perché si torni a comunicare fra cittadini e a fare di Sermide un luogo attrattivo. Il nostro obiettivo è dunque, agendo in piena autonomia, coinvolgere la cittadinanza per riscoprire il nostro paese e renderlo sempre più degno di essere vissuto, abitato e visitato.

In questa direzione stiamo organizzando un evento: una giornata che avrà come cornice un luogo di grande importanza per tutti noi: via Indipendenza. L’iniziativa si chiamerà La Sermide che piace e si svolgerà il 17 di giugno. Per una domenica via Indipendenza tornerà ad essere una strada viva, animata da una mostra di materiali fotografici (e non) e dalla presenza di relatori d’eccezione, di intrattenitori che costruiranno piccoli momenti di scambio, informazione, condivisione.

Per dare vita a questa giornata abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Stiamo raccogliendo fotografie, e/o brevi testimonianze scritte che siano in grado di ‘illustrare’ un luogo o un momento di Sermide capaci di trasmettere il piacere di vivere qui. Uno spazio amato, un’ora del giorno, una festa del passato, un incontro, la Sermide della natura, del Po, dei giardini, degli animali, dello sport, delle persone di ogni età…

Chiunque voglia collaborare ed inviarci il suo materiale, preferibilmente già stampato, senza alcun obbligo di firmarlo (è possibile anche rimanere anonimi o usare uno pseudonimo), può fare riferimento alle seguenti attività: profumeria Bozzini (via Indipendenza), studio fotografico Travaini (via Indipendenza 1), edicola Bocchi (piazza Cattedrale), oppure alla nostra e-mail sermideallalucedelsole@gmail.com, entro e non oltre il 10 giugno.

Ogni materiale sarà riconsegnato alla fine della manifestazione.

La Sermide che piace vuole essere un’occasione per mettere in luce quanto di bello esiste a Sermide attraverso le immagini e le parole dei suoi abitanti e dei suoi ospiti: per imparare a vedere, amare e valorizzare il nostro paese. Un’occasione importante, che – per essere colta pienamente – non può fare a meno di quanti siano disponibili ad essere coinvolti. Abbiamo un grande bisogno di tornare a fare cose insieme. E, come non ci stancheremo mai di ripetere, il contributo di ognuno è ricchezza per tutti.

Read Full Post »